- Parrocchia
     - Chiese
     - Santi
     - Sacerdoti
     - Cons. Pastorale
     - Archivio
     - Associazioni
     - Gruppi
     - Collaborazioni
     - Sala Manfredda
     - Orario Messe
     - Contattaci

 - Oratorio

 - Ordini Religiosi


  Ricerca nel sito
 
Web
parrocchiagalliate.it
Ultimo aggiornamento: 11/10/2017
  

 Torna alla lista degli articoli

BETLEMME: UN RAGGIO DI LUCE
Gli auguri dei sacerdoti alla Comunità Parrocchiale

E’ ormai da un anno che, forse non sempre rispettando le tappe, ci siamo resi presenti alla comunità riportando lo sviluppo dei lavori nella ristrutturazione della parte esterna della nostra chiesa parrocchiale. Siamo arrivati alla conclusione proprio nell’immediatezza delle feste natalizie e alcuni giovani hanno pensato di realizzare il presepe attorno al modellino della parrocchia che da tempo è esposto in fondo alla chiesa.
Il nostro tempio parrocchiale vuol essere la nostra Betlemme, una Betlemme che sa accogliere, che non lascia nemmeno uno per strada, che a nessuno si possa dire: “Per te qui non c’è posto”. Il nostro “tempio Betlemme” diventi il luogo del sorriso di Dio presente nella storia. Le nostre celebrazioni, dunque, siano vere, non gesti abitudinari che si realizzano perché siamo inseriti in un certo contesto sociale.
Siano espressione di una fede autentica, che porti quel raggio di luce in mezzo a situazioni difficili e complicate della vita per riaccendere la speranza.
Nella nostra chiesa parrocchiale ci troviamo nel corso dell’anno per i momenti che coinvolgono la nostra esistenza personale, comunitaria e sociale. Lì viene scandito il ritmo della nostra vita in tutti i suoi aspetti e vogliamo fare nostro l’inizio del documento conciliare: “le gioie e le speranze, le tristezze e le angosce degli uomini di oggi, dei poveri soprattutto e di tutti coloro che soffrono, siano pure le gioie e le speranze, le tristezze e le angosce dei discepoli di Cristo, e nulla vi è di genuinamente umano che non trovi eco nel loro cuore” (Gaudium et Spes). Natale è sprazzo di luce, ma è anche vita in germe: germoglio di pace, germoglio di giustizia, germoglio di solidarietà e germoglio di un mondo nuovo che sta avanzando. E’ il messaggio gioioso che ritroviamo nel testo di un canto latino americano: “Possiamo cambiare la storia, camminare verso la vittoria, possiamo cambiare il futuro e rompere tutti i muri se uniamo le nostre mani, se ci consideriamo fratelli raggiungeremo l’impossibile, saremo un popolo di uomini liberi”. In questo percorso ci sia da stimolo lo slogan proposto da papa Benedetto XVI in occasione della Giornata Mondiale della Pace: “Educare i giovani alla giustizia e alla pace”,per poter passare dalle parole alla realtà.
Buon cammino.

Sono gli auguri di don Mario, don Lorenzo, don Antonio, don Michele e don Ernesto.



Torna alla lista degli articoli
Immagini
visualizza immagine 
Copyright © Parrocchia di Galliate 2005 - Tutti i diritti sono riservati - e-mail:parrocchia.galliate@davide.it
Powered by:  Web Agency, Sviluppo Mobile, Servizi Cloud, Social Marketing