- Parrocchia

 - Oratorio

 - Ordini Religiosi

 - Link


  Ricerca nel sito
 
Web
parrocchiagalliate.it
Ultimo aggiornamento: 19/04/2017
FREI BETTO A GALLIATE
Disponibile online il video integrale della serata.
Intervista al teologo.

Per vedere la registrazione integrale dell'incontro con Frei Betto a Galliate cliccate su

http://blip.tv/play/g8JkgdCLeAA%2Em4v

 

Prima del suo lungo intervento serale, tenutosi in una sala don Manfredda gremita di pubblico abbiamo rivolto a Frei Betto alcune domande per conoscere ed approfondire il cambiamento che la chiesa brasiliana ha avuto negli ultimi decenni.

 

Come è cambiata e com’è oggi la chiesa in Brasile?

 

«Prima è stata la chiesa dei brasiliani, è stata progressista, è stata perseguitata, nel ’68 a Medellin ha avuto un particolare slancio preferenziale verso i poveri. Sono stati vescovi molto profetici come Casaldaliga, Fragoso, Helder Camara  a dare questo impulso. Però con il pontificato di Papa Giovanni Paolo II è cominciata nell’episcopato brasiliano un’inversione di tendenza. In questo momento abbiamo una chiesa meno profetica e come tutta la chiesa cattolica è in crisi. Quello che sta facendo ora non risulta essere una buona evangelizzazione, ogni anno l’1% esce dalla chiesa cattolica, infatti nel 1990 il 90% dei brasiliani si dichiarava cattolico, oggi siamo al 70%».

 

Quale soluzione lei prospetta per fermare questa tendenza?

 

«La soluzione per me ha tre aspetti:

1) porre fine all’egemonia del modello parrocchiale e orientarlo verso le comunità ecclesiali di base con una pastorale per i negri, per gli operai, per i contadini…;

2) cambiare i ministeri della chiesa per permettere le ordinazioni di uomini e donne sposati; mantenere il celibato facoltativo per i sacerdoti diocesani ma obbligatorio per i religiosi;

3) riattualizzare il Concilio Vaticano II che non è stato valorizzato né da Papa Giovanni Paolo né da Papa Benedetto».

 

Le soluzioni da lei prospettate da dove dovrebbero cominciare ad essere applicate?

 

«Non solo in Brasile ma in tutta la chiesa universale. La chiesa deve adattare la sua evangelizzazione in funzione ad ogni cultura, lo dice S.Paolo, greco con i greci e giudeo con i giudei, dunque deve inculturarsi. Noi oggi abbiamo una chiesa eurocentrica».

 

E a conclusione dell’intervista Frei Betto esprime questa forte ed importante affermazione:

 «La chiesa non deve avere la fede in Gesù ma la fede di Gesù».


Torna all'elenco delle news
Copyright © Parrocchia di Galliate 2005 - Tutti i diritti sono riservati - e-mail:parrocchia.galliate@davide.it
Powered by:  Web Agency, Sviluppo Mobile, Servizi Cloud, Social Marketing